Per acquistare il romanzo De Villeroi Templare clicca qui

Support independent publishing: Buy this book on Lulu.

sabato 26 ottobre 2019

Spam poetico: Ricordo di te

Ricordo di te

Ricordo di te mi perseguita sempre
Quando la notte mi sveglio affannato 
Che il sonno m'abbandona così all'improvviso 
Lasciandomi solo con incubi strani .

Oppur quando il sole nel cielo s'avanza
Di sé iluminando ogni cosa che vive
Fremente ritorna a vivere ancora
Il calore che tu donaci al mio cuore. 

Anche la pioggia, la neve ed il gelo
Portan memoria della tua esistenza,
Il cielo stellato infine mi parla
Di te che adoravo come umana dea.

Oblio ti prego, cancella il passato 
Perché tutto questo mi crea dolore, 
Mi crea disagio e sconforto cattivo 
Impedendomi dunque di vivere ancora .

Torni la mia anima a  cercare l'amore, 
Torni a sognare la primavera 
Scacci le scorie cattive e funeste
Del ricordo passato di lei che non c'è.

domenica 20 ottobre 2019

Spam poetico: Morte ti prego

MORTE, TI PREGO

Morte, ti prego, arriva piano,
Batti leggera alla mia porta
Non con trionfi o trombe gloriose
Ma umilmente, senza rumori

Morte, ti prego, siediti un po',
Lasciami ancora un poco di tempo
Tanto lo sai che sono tuo,
Di certo da te non fuggiro' .

Morte, ti seguo, come fan tutti
Perché è questo il mio destino
Lasciar per sempre in triste maniera
Tutto l'amore che la vita ci dà.

lunedì 14 ottobre 2019

Spam poetico: Non vergognarti

NON VERGOGNARTI

Non nascondere il tuo amore per me,
Non celarlo tra mille sotterfugi
Che hanno il suono di moneta fasulla
Ed umiliano te ed il tuo cuore .

Il vero amore vuol essere visto
E additato come momento di gioia,
E come principe o gran signore
Vive la vita di società.

Quindi ti prego per ciò che è più vero
Spalanca il cuore ai veri sentimenti,
Dillo al mondo che sei la mia vita
E non vergognarti di voler bene a me.

mercoledì 9 ottobre 2019

Spam poetico: Poesia d'amore

Ed ecco a voi una vibrante poesia d'amore
Ciao a tutti 🦉

POESIA D'AMORE

Pieno bo il cuore di quel che sei tu
Pieno davvero che tutto trabocca
E nulla ormai più m'appartiene
Che non faccia parte di te e del tuo amore.

Novella Circe, mi hai sì tanto stregato
Che più non vivo senza di te,
Ed il mio mondo è buio e sclpito
Se il tuo amore non mi accompagna.

Orsù ti ti prego per ciò che ti è caro
Neppur per un'ora stai lontana da me
Dammi il tuo amore, stupiscimi ancora,
Fa' che il tuo cuore sia sempre con me