Per acquistare il romanzo De Villeroi Templare clicca qui

Support independent publishing: Buy this book on Lulu.

domenica 12 agosto 2012

Le furbate di Grillo

D'accordo, per un momento ammettiamo pure che forse, come dice Grillo  le Olimpiadi siano il trionfo del nazionalismo e una inutile passerella di sport che nessuno vede. Perchè però il comico genovese non se la prende anche col calcio e con gli ultras delle società calcistiche che molto spesso fomentano odio e disordini e che nulla comprendono se non il fatto che la loro squadra debba vincere ad ogni costo, anche con la corruzione? Può darsi che mi sbagli, ma non mi risulta che Grillo abbia mai preso nei confronti del calcio una posizione tanto dura come quella sulle Olimpiadi.
Forse una ragione c'è: i tifosi del calcio sono tanti e votano e non è il caso di metterseli contro. Molto meglio prendersela con quei fessacchiotti degli sport minori, tanto sono pochi ed anche se si incazzano chi vuoi che li fili, e intanto la copertura mediatica per queste dichiarazioni è garantita.
Ragionamento indubbiamente molto furbo. Ma anche pochissimo onesto.

1 commento:

  1. Grill, dimmi dove vai.......................

    RispondiElimina